top of page

Flexitariano a chi?!?!

flexitariano s. m. Chi predilige seguire un modello di alimentazione di tipo vegetariano, senza rinunciare ad alimentarsi sporadicamente di proteine animali. ◆ E ora spopolano i flexitariani. Si tratta dei vegani non convinti che, tra i «lunedì senza carne» sostenuti da Paul McCartney e i «martedì al tofu», ogni tanto rinunciano volentieri alla carne, senza però escluderla categoricamente. È la «terza via» che tiene conto dei pro della carne: insostituibile quando sei sotto stress e devi assumere la giusta quantità di ferro attraverso l’alimentazione. (Messaggero.it, 7 maggio 2012, Benessere Alimentazione)• Circa 2 milioni di italiani si definiscono vegetariani […] o vegani […] secondo il “Rapporto Italia 2012” Eurispes, che però non considera i cosiddetti “flexitariani” ovvero coloro che consumano proteine animali solo sporadicamente, i vegetariani flessibili in aumento nel nostro paese e soprattutto negli Stati Uniti, con un picco a Hollywood e dintorni. (Emanuele Coen, Espresso, 20 settembre 2012, p. 138).

Dall'ingl. flexitarian, a sua volta composto dall'agg. flexible ('flessibile') e dall'agg. e s. vegetarian ('vegetariano').

Questa volta iniziando il post lasciando l'introduzione alla Treccani!


La mania di dare "paroloni" o "titoloni" a cose o mansioni del tutto comuni ormai imperversa da anni...

infatti non facciamo più una telefonata ma una "call", per confrontare due o più cose si fa un "challeng", per non parlare di tutte le declinazioni del "food!" (che può essere, fast, pet, smart, junk,...). Volutamente non facciamo esempi sugli altisonanti nomi dati alle professioni...


Torniamo al FLEXITARIANO... apparentemente misterioso abitante del Pianeta Terra... tranne poi scoprire che sti flexitariani sono ovunque!

E lo erano sicuramente quasi tutti gli italiani fino agli anni 50-60!! la stragrande maggioranza dei nostri nonni!!


Insomma per dire che una persona consuma poca carne e che predilige i vegetali si è coniato sto parolone!! Con tanto di VIP che ne decantano le lodi da Paul McCartney e Gwyneth Paltrow: quest'ultima addirittura ha assunto il ruolo di Madrina!!

Pare anche che il numero dei Flexitariani sia in crescita, ovviamente dopo essere diminuito negli ultimi 50!!


E per non farci mancare niente... esiste anche una sottocorrente (siamo alla specializzazione spinta in tanti settori): quella dei REDUCETARIANI!! leggendo gli articoli qui sotto scoprirete chi sono costoro...


Come Evoscience e in qualità di produttori di ingredienti e semilavorati per il food terremo d'occhio questa categoria di consumatori... dato che tenderanno ad es a sostituire carne con dei prodotti "analoghi" a base vegetale/legumi. E' caso del hamburger vegani che fanno uso di aromi per dare sapore



qui sotto riportiamo alcuni link ad articoli apparsi di recente e che meglio descrivono le abitudini alimentari dei Flexitariani!





Buona Lettura!!!


16 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page